[Paolo Barnard]

THINK. GUERRA E PROPAGANDA. STI PORCI.

Al link sotto c’è la storia completa, iniziate dal fotografo Abdelkader Habakche che ci dicono ha lottato con le fiamme dell’esplosione di un furgone per aiuti umanitari gremito di gente ma pieno di esplosivo, per salvare gli innocenti, mentre i corpi erano sparsi ovunque… Abdelkader Habakche è fotografato in frangenti drammatici… Ma dopo che la nettezza urbana era passata a spazzar via TUTTI i corpi, salvo uno, a 300 m dall’esplosione, sti distratti. E lui ha lottato fra le fiamme dell’inferno per salvare il bimbo, che però è bello rosa, e non ce ne sono altri abbrustoliti nei paraggi. Mah!

Che un'esplosione vicino a sto fotografo ci sia stata non v'è dubbio, magari ha ucciso un paio di poveracci, ma dov'è la folla che gremiva il furgone di aiuti umanitari? Mah!

Io ricordo i corpi che vidi dopo esplosioni, erano piuttosto neretti e vicini alla bomba, e tanti, c’erano polmoni, spalle, piedi appesi agli alberi che vidi… e ricordo migliaia di brandelli di carne che pestavo tutt’attorno. Mah! Che strana esplosione quella sopra.

Fanno show anche coi cadaveri dei bambini, come qui:

 

Ops, sono tutti disabili i locali? Meno il Casco Bianco in posa da studio di Milano col morticino in braccio. Mah!

Storia completa qui. Sti porci…

https://www.facebook.com/profile.php?id=100015415810528&fref=ts

THINK.