[Paolo Barnard]

LE FAVOLE ESISTONO.

Dopo aver passato una guerra, 40 anni di lavoro, un tumore al seno, la morte orribile di una figlia, il tradimento dei fratelli, un ictus e un infarto, oggi ha 93 anni e vive così, in una favola.

Lui nella foto è il suo badante peruviano, ne ho già parlato, lavorava con gli schiavi in Amazzonia nelle miniere d’oro. Oggi la cura come fosse la sua mamma. Lui ha questa meravigliosa bambina di 2 anni che è nata qui.

La piccola non ha mai visto i veri nonni, e assieme a lui e alla sua madre naturale al weekend sta da questa antica signora per stare anche col suo papà, che dall’antica signora vive. Ma l’antica signora è diventata la sua 'nonna', lo ha scelto lei, la piccolina. Ora, dovete sapere che fra le due, con questa insignificante differenza d’età di 91 anni, è nato un amore unico.

La piccola vuole sempre curare lei la ‘nonna’, la vuole vestire, le vuole dare la pappa… e poi quello che si vede nell’ultima foto è meraviglioso. Siccome questa bimba nel suo cervellino ha capito che la ‘nonna’ è vecchissima e cammina a piccoli passettini e a fatica, lei, la bambolina, ogni volta che la sua ‘nonna’ si muove le si mette dietro e la spinge! Giuro.

E giuro che c’è da sciogliersi a vederli.

Le favole esistono.