[Paolo Barnard]

OBAMA, ASFALTA STI STUPRATORI SAUDITI DI BAMBINE SLAVE. IL TUO SHALE VALE UN CAZZO.

I Sauditi hanno distrutto l’industria americana del petrolio Shale – che è una specie di petrolio americano tratto dall’argilla e che doveva soppiantare il petrolio dei Sauditi (hahahahaha!).

Come hanno fatto sti Sauditi puzzoni con le loro panze ipertrofiche (e le loro bambine slave sodomizzate per 1.500 dollari a notte, e rovinate per la vita – un po’ come faceva Pasolini, eh? ma il Pasolini porco lo faceva molto più a buon mercato, a lui bastava pagargli una pizza e una birra a un 16enne del Trullo di Roma x infilargli un cambio della sua Alfa 2000 nel culo).... 

.... Bè, come hanno fatto i Sauditi a rimanere in cima al Trono dell’energia?

Semplice, hanno imposto al mondo un prezzo del petrolio così basso, che ste coglione di banche americane che avevano investito fortune nella ‘nuova energia’, cioè in sto Shale, ora si ritrovano che il loro Shale HA COSTI DI ESTRAZIONE CHE SONO DOPPI DI QUELLI DEI SAUDITI. Eh?! Fottuti fino al retto sigmoideo, e anche oltre (si chiama Colon).

Dovete capire una cosa. Un pozzo petrolifero TRADIZIONALE ha una capacità di sputare petrolio per decenni a un costo circa di 20 dollari al barile. Questo vale soprattutto per i Sauditi, ma a prezzi un po’ superiori anche per Kuwaitiani, Russi, Nigeriani, Iraniani ecc… Mentre un pozzo di Shale americano ha prezzi d'estrazione assai superiori al barile, richiede infatti la tecnica del FRACKING, estremamente pericolosa per i terremoti (eh? L'Aquila?). Ma soprattutto un pozzo di Shale è capace di sputare petrolio solo per pochi attimi. Un pozzo di Shale petrolio sputa oro nero per pochissimo. Quindi chi investe miliardi di dollari in Shale petrolio, deve poi poter reinvestire sempre ogni ’10 minuti’ in un altro pozzo e in altro Fracking, e così ancora, sempre e sempre. Pensate: un pozzo Saudita sputa petrolio per decenni prima di spegnersi. Un pozzo americano di Shale in 2 anni crolla in produzione del 72%! AUGURI!

Ve la faccio semplice: per estrarre un barile di petrolio americano Shale ci vogliono oggi 65 dollari, poi lo devi vendere sul Mercato con un profitto superiore, ok? Il costo del greggio Saudita è già sul Mercato a… a… 48 dollari, cioè profitti compresi eh?

Uhhhhhhhhh, che male al Colon Retto eh? Americani? I Sauditi panzoni e stupratori di minorenni slave l’hanno tolto dal povero retto di ste bambine e te l’hanno infilato nel tuo retto Presidente Obama! Solo che a me fanno pietà le bambine, e non tu, finto negro bianco come la farina e servo di Wall Strett (a 13.000 miliardi di dollari regalati alle banche).

I Sauditi, Kuwaitiani, Russi, Iraniani, Nigeriani ecc. rimangono oggi i padroni del gioco. Facciamo pure l’ipotesi scema: il Fracking per il Shale petrolio scende (per miracolo di Dio) a 55 dollari al barile? I panzoni porci Sauditi decidono di tenere il loro petrolio a 50 dollari al barile IVA inclusa…. Ohhhhhhh… Che mmmale là dietro per noi!

Obama invece di rompere il cazzo all’Iran, dammi retta, asfalta sti Principi Al-Saud una volta per tutte eh? BASTA! Tutto ha un limite, eh negro alla candeggina? Thanks anche da parte di quelle bambine slave.*

* In un hotel di lusso del Medioriente nel 2004 ne vedevo arrivare a pullman interi, e tutte salivano nelle Suite dei principi arabi. Non credo nessuna avesse più di 16 anni. Nella reception al piano terra c'erano molti bagni dove vomitare