[Paolo Barnard]

MONDAY HUMOUR. ROBERTO MANCINI, PAOLO BARNARD. CHE IDIOTA CHE SONO.

 

Sono da solo come sempre al mio pub a pensare, pensare, con un macigno sulla pancia, una tristezza immensa.

Mi si avvicinano due tizi. Uno, un gran bell’uomo, mi stringe la mano e mi chiede di Report, se sono Barnard, mi chiede de La Gabbia ecc.

Io: mi hanno cacciato da tutto.

Loro mi ristringono la mano e vanno.

Poi il proprietario del pub mi dice: ma sai chi è quello?

Io: No, non lo so.

E’ Roberto Mancini, l’allenatore dell’Inter”.

Dio che idiota che sono. Ma non perché lui è famosissimo, no, solo perché io non so un cazzo di calcio e so tutto di tragedie umane, mentre invece la salvezza della mia vita sarebbe stata lì, amici, birre, partite, e fottetevi… la gggènte, per voi la vita non dovevo bruciarmela. PB