[Paolo Barnard]

SPIEGO LA MIA EREZIONE ONLINE. SI CHIAMA LOTTA ESTREMA.

 

Ho 56 anni, a 19 era già implicato con le rivoluzioni dei costumi che fiumavano dalla California verso questa triste Europa senza speranza di un lume (“Sartre? Per la maggior parte si atteggiava, poco d’altro” Noam Chomsy a me). L’Orgone di Wilhelm Reich, Fromm, Marcuse, Groddegh, Laing, Cooper, la Pizzey e pochi atri, assieme ai pensatori americani, perforavano con violenti estremismi i muri di spaventoso soffocamento della Società Per Bene del dopoguerra. Chiamato nel 1971 in Gran Bretagna per una consulenza psichiatrica durante un processo contro un giovane che aveva mozzato la testa della madre, l’aveva cotta, e mangiata, Cooper scrisse nella sua perizia: “Il ragazzo aveva fame di affetto, era stato privato d’affetto agli estremi da quella donna, non aveva altro modo per prendersi la madre”. Questo era spaccare i tempi, questo era distruggere i muri di lattice del mostro Per Bene Commerciale Mediatico che già allora ci stava spegnendo le anime così come si spengono candele a milioni.

Ho vissuto quegli anni, e poi ho visto, ho documentato, ho scritto diffusamente (e ho lottato contro) la MOSTRUOSA E MOSTRUOSAMENTE PIANIFICATA RIVINCITA DELLA ‘RESTAURAZIONE’ del Vero Potere su TUTTE LA CONQUISTE meravigliose delle decadi precedenti: sparito il femminismo, sparita l’anti-psichiatria, sparito il pacifismo degli americani che si sdraiavano sui binari dei treni che portavano le armi ai nazisti Contras del Nicaragua, sparita la democrazia, i Trattati umanitari, la Legge umanitaria, sparita la partecipazione delle masse, le operaie che Nanni Loi filmava mentre dopo 8 ore al tornio si riunivano fuori dalla fabbrica a picchettare la notte, spariti i sindacati oggi puttane delPotere, sparite le sovranità democratiche dei Parlamenti a favore di un unico parlamento mondiale che TUTTO decide e che si chiama MERCATO, devastati i principi delle Costituzioni, dimenticati dalle masse i Biko, Pasolini, Impastato, Brecht, Nietzsche, Gorz, Gaber, Russell…

E oggi siete a centinai di milioni che non solo non hanno mai capito nulla di quanto sopra, del Vero Potere, soprattutto i giovani e soprattutto le giovani donne, ma siete inermi mentre una rivoltante INVOLUZIONE delle menti, dei costumi e dei DIRITTI vi ha TOTALMENTE AVVOLTI. Vi hanno annullati e hanno spinto le vostre menti al medioevo: servi delle gleba siete tornati, come ho documentato in mille saggi, e CONSERVATORI TERRORIZZATI DAL DIVERSO siete tornati, come fu 100 anni fa. Siete fottuti, e forse ve lo meritate.

Di fronte a questa devastazione da parte del Vero Potere di 250 anni di lotte dal basso con la totale distruzione delle democrazie, con l’imbecillimento di massa causato dalla loro Cultura della Visibilità massmediaca e dalla loro Esistenza Commerciale, e di fronte all’INVOLUZIONE delle menti di giovani ma soprattutto delle giovanissime verso un conservatorismo scioccante, bacchettone, e che avrebbe fatto suicidare Gauguin o Courbet o Baudelaire o Allan Poe e Rimbaud…

… insomma di fronte a questa tragedia mondiale ormai imbattibile, cioè appunto la ‘NUOVA RESTAURAZIONE’ del Vero Potere, l’unica cosa che rimane da fare ai ‘partigiani’ dalla ribellione è spaccare i muri della ‘Restaurazione’ con il potere dell’estremismo oltraggioso, infatti esso fu considerato dalla Commissione Trilaterale nel 1975 come il nemico numero 1 della ‘Restaurazione’.

E’ quello che faccio nella mia vita. Quando 14 anni fa decisi di prendere di petto il Gulag in cui ci stava mettendo il Vero Potere della ‘NUOVA RESTAURAZIONE’, non scelsi la strada degli intellettuali/economisti ‘di sinistra’ alla camomilla (vigliacchi), scelsi di spaccare il Mostro con l’estremismo oltraggioso delle mie inchieste, poi della Mosler Economics, che letteralmente fa esplodere senza compromessi tutto il costrutto della Macchina Mostruosa del Vero Potere. Ho scelto questo, unica possibilità. E quando per esempio mi batto contro l’involuzione apocalittica delle coscienze femminili di oggi, riportate senza accorgersene ancora più indietro delle loro nonne del ‘900, uso l’estremismo oltraggioso che le silura dritto nella loro ipocrisia, dritto nella loro nuova Santa Inquisizione del politically correct, dove oggi una goliardata ti può costare l’arresto e un processo (vita vera e stravissuta), dove le pire dell’Inquisizione sono erette da ragazze di meno di 25 anni, ma che povere disgraziate non si rendono conto che il politically correct nasce nel peggior Hub maschilista del Vero Potere del mondo, la City di Londra, dei Vampiri che stanno uccidendo i futuri figli di queste sciocche giovani, ma loro poverine non lo sanno e non si chiedono nulla. Anzi, gli va bene, si sentono forti...!

Il mio uccello in erezione postato era un inno estremizzato e radicale alla libertà, donne, la libertà e la gioia di sorriderci, masturbacisi, di essere goliardiche, e di ricambiare coi vostri corpi liberati contro la ‘NUOVA RESTAURAZIONE’ che avete sposato appieno; e a ricordarvi che non abbiamo più tempo per rimandare. Il mio lavoro sul Vero Potere è la stessa cosa: un assalto estremizzato e radicale in difesa della libertà degli esseri umani contro la stessa ‘NUOVA RESTAURAZIONE’ Neofeudale, e un memento del fatto che, di nuovo, non abbiamo più tempo per rimandare.