[Alcune considerazioni su...]

(versione stampabile)


PAOLO BARNARD NON E’ PIU’ SUI SOCIAL. PERCHE’.

 

Motivo: i social sono costrutti mirati a rendere un uomo o una donna dei peti. Peti viventi, con relativo odore. Non sto insultando nessuno, no, è quello che vi volevano fare e ci sono riusciti, a voi milioni di Facebook e Twitter.

Al Vero Potere l’odore dei peti viventi non porta fastidio, ne stanno lontani. Per loro l’importante è che diventiate peti (e lo siete diventati).

La mia opera è scientifica, gratuita per tutti e soprattutto umanizzante.

Mi rifiuto di renderla puzza di colon sui social networks. E me ne sono andato da quei luoghi.

Poi se ora sono letto da 300.000 puzze di colon in meno, sinceramente, sono solo felice.

Contano i pochi altri, come sempre accade nella contrapposizione fra elites e masse di peti viventi che contano nulla. Chi fa tutto sono le elites, chi crea tutto quello che vedete sono le elites, non voi peti. La guerra globale, taglia gola, la guerra fra disumanità e umanità, è fra elites criminali contro elite umanizzanti. I peti che vi hanno fatto diventare, voi, non hanno voce in capitolo, non sono nulla e non contate nulla. Sorry per la brutale onestà, ma di diventare peti l'avete scelto voi. Buon Facebook e Twitter.

Barnard


 


- Letture Salva Cittadini

- Per un mondo migliore

- Perchè ci odiano

- Palestina & Israele

- L'informazione & la deriva dei 'nuovi paladini dell'antisistema'

- Censura Legale

- Per una Sanità umana

- Video e Foto

- Chi è Paolo Barnard

- Contatti

 

- Alcune considerazioni su...

HOME | Letture salva cittadini| Per un mondo migliore | Perchè ci odiano | Palestina & Israele | L'informazione & la deriva dei 'nuovi paladini dell'antisistema' | Censura Legale | Per una Sanità umana | Video e Foto | Chi è Paolo Barnard | Contatti | Alcune considerazioni su...