[Alcune considerazioni su...]

(versione stampabile)


GUIDA ALLE ELEZIONI EUROPEE. COSA SONO. COSA CHIEDERE. (SPIEGATO AL CASELLANTE DI FERRARA SUD)

 

Cosa sono? Al momento sono una perdita di tempo, uno spreco immenso di denaro, e il modo per diversi partiti italiani di premiare i propri fedeli lecca-scarpe (i M5S sopra a tutti) con una bella carica e tanti soldi in busta paga.

Ma sono una perdita di tempo soprattutto perché il Parlamento Europeo è una barzelletta pirandelliana: è l’unico parlamento al mondo i cui parlamentari….. NON POSSONO FARE LE LEGGI!  I parlamentari europei possono solo decidere ‘assieme’ al Consiglio dei Ministri europeo, dunque non da soli come accade in tutte le democrazie del mondo.

E allora chi le fa le leggi in Europa? Le fa la Commissione Europea che NESSUN cittadino elegge (in realtà le fanno le lobby di Bruxelles che le passano nero su bianco alla Commissione, vedi inchieste di Barnard).

In queste condizioni, se anche i nostri eletti rappresentanti al Parlamento Europeo s’impuntassero per contestare le leggi della Commissione, avrebbero una vita durissima. Il Trattato di Lisbona stabilisce in quel caso che sti parlamentari eletti debbano arrancare per trovare maggioranze non solo fra di loro, ma anche fuori dal Parlamento. Ridicolo. Grottesco. E senza nessuna certezza che se anche le trovano, ste maggioranze, la Commissioni se li caghi di striscio. No, sul serio.

E allora voi giustamente dite: ma che cazzo ci andiamo a fare a votare per sta farsa? Infatti, non dovreste neppure andarci. Ma c’è un bel ma...

Facciamo la fantasia che nel Parlamento Europeo arrivassero una bella sarabanda di deputati italiani incazzati come delle vipere per l’ECONOMICIDIO che l’Eurozona sta infliggendo all’Italia e al futuro (non-futuro) dei nostri figli. Incazzati neri perché, porca puttana, 20 anni fa eravamo un Paese pieno di ladri ma ricchissimo, campione di produzione, e rispettato nel mondo fra le 5 potenze mondiali. Incazzati come bufali perché hanno capito che la Commissione Europea, le lobby di Bruxelles e i veri burattinai tedeschi vogliono ridurre l’Italia a una specie di Kosovo (però moderno), dove farci lavorare a stipendi kosovari per il profitto di 1000 speculatori. Immaginate questo.

Bè qualcosina succederebbe. Magari qualche figlio di puttana che sta alla City di Londra o a Eurotower a Francoforte inizierebbe a cagarsi addosso, perché al Parlamento Europeo sono arrivati politici incazzosi, e la gente inizierebbe a sentire il rumore della nuova Sala della Pallacorda che tira pugni, e magari la gente prenderebbe coraggio. Immaginiamo questo.

Quindi cari fratelli e sorelle la cosa da fare sarebbe, PRIMA DI VOTARE, mettere ben in chiaro coi candidati italiani che li votiamo SOLO se sono disposti ad andare al Parlamento Europeo e chiedere, imbufaliti, inveleniti e furiosi come iene, le seguenti cose:

A) CHE IL PARLAMENTO POSSA FARE LE LEGGI EUROPEE.

B) CHE SIA MODIFICATO IL TRATTATO CHE OBBLIGA L’ITALIA A NON SPENDERE A DEFICIT OLTRE UN MISERO 3% DEL PIL. Infatti oggi la UE obbliga lo Stato a darci più soldi di quanto ci tassi (deficit) per un massimo del 3% del PIL. Una vera miseria che impoverisce tutti. CHIEDIAMO CHE CI CONCEDANO INVECE UNA SPESA DI STATO ALMENO FINO AL 10% DEL PIL, SEMPRE A DEFICIT (CIOE’ DI FARCI RICEVERE DALLO STATO PIU’ SOLDI DI QUANTO CI TASSI FINO A UN 10% DEL PIL).

C) CHE I PAESI ADERENTI ALL’EUROZONA POSSANO EMETTERE TITOLI DI STATO GARANTITI DA CREDITI D’IMPOSTA, COSI’ DA CALMARE I MERCATI CHE A QUEL PUNTO CI CHIEDEREBBERO MOLTI MENO TASSI D’INTERESSE SUI NOSTRI TITOLI DI STATO, E NOI RISPARMIEREMMO MILIARDI SU MILIARDI DA INVESTIRE PER IL LAVORO E L’ECONOMIA.

D) CHE L’OBIETTIVO DELLA PIENA OCCUPAZIONE FINANZIATA DALLA SPESA DEGLI STATI SIA INSERITO COME CAPITOLO VINCOLANTE IN TUTTI I MAGGIORI TRATTATI DELLA UE CHE CI GOVERNANO.

E) O……. CHE IN MANCANZA DI QUESTE CONCESSIONI, L’ITALIA PRENDERA’ SU I SUOI (ANCORA RICCHI) STRACCI E MANDERA’ A FAN CULO L’EUROZONA, TORNERA’ ALLA MONETA SOVRANA, E DECIDERA’ DEL SUO DESTINO DEMOCRATICO ED ECONOMICO PER I FATTI SUOI. CIAO-CIAO BRUXELLES, LOBBISTI VARI E TEDESCHI DI M…, CON UN BEL SORRISO VINCENTE, PERCHE’ ESISTE UN’ECONOMIA AUTOREVOLE E IMBATTIBILE CHE GARANTIRA’ ALL’ITALIA IL SUCCESSO INTERNAZIONALE FUORI DALL’EURO. E’ LA MOSLER ECONOMICS, QUELLA CHE PER ESEMPIO I CINESI STANNO COPIANDO, CHE I GIAPPONESI COPIANO. CI SIAMO INTESI’?

Quindi cari fratelli e sorelle, ripeto, la cosa da fare è, PRIMA DI VOTARE, di mettere ben in chiaro coi candidati italiani alle europee che li votiamo SOLO se sono disposti ad andare al Parlamento Europeo e chiedere, imbufaliti, inveleniti e furiosi come iene, le sopraccitate cose. Ok?

Chiaro? Così queste elezioni avrebbero un senso. Se no veramente andate a farvi l’aperitivo quel giorno. Fidatevi.


 


- Letture Salva Cittadini

- Per un mondo migliore

- Perchè ci odiano

- Palestina & Israele

- L'informazione & la deriva dei 'nuovi paladini dell'antisistema'

- Censura Legale

- Per una Sanità umana

- Video e Foto

- Chi è Paolo Barnard

- Contatti

 

- Alcune considerazioni su...

HOME | Letture salva cittadini| Per un mondo migliore | Perchè ci odiano | Palestina & Israele | L'informazione & la deriva dei 'nuovi paladini dell'antisistema' | Censura Legale | Per una Sanità umana | Video e Foto | Chi è Paolo Barnard | Contatti | Alcune considerazioni su...