[Alcune considerazioni su...]

(versione stampabile)


Letta, fesso, faccia la cosa giusta.

 

Ma non dovrebbe esse chiaro a un Presidente del Consiglio che sia degno di sto nome? L’Italia del lavoro ha un problema colossale che si chiama BANCHE. Le banche italiane prestano alle nostre aziende a tassi mooolto più alti di quello che fanno le banche tedesche o francesi, anche se ricevono soldi dalla BCE allo stesso costo delle banche tedesche o francesi. Ma scherziamo, Letta? Ma cosa sta facendo a Palazzo Chigi, fesso?

Ma qualcuno si rende conto delle conseguenze sull’occupazione e sul futuro di milioni di famiglie italiane di questa differenza? Ci sta affossando, e costerà alle nostre aziende qualcosa come 11,7 miliardi di euro di interessi bancari in più di quello che dovranno pagare le omologhe tedesche. E in termini assoluti, i tassi più alti pagati dalle nostre aziende alle banche italiane costeranno alle prime 15 miliardi di euro di risparmi perduti. Sono cifre colossali che vanno a colpire un mondo del lavoro che è già allo stremo, alla canna del gas. Ma Cristo, Letta!

Il sistema bancario privato, come sostiene la MEMMT, è di fatto pubblico, perché è interamente regolamentato dalla politica e garantito dallo Stato nei c/c. E allora, fesso Letta e fessi legislatori italiani, cosa aspettate a prendere ste banche per il colletto e a rifilargli 200 calci nel sedere per rimetterle sulla strada giusta? Il mondo dell’occupazione e del commercio italiano sta morendo per sta storia, svegliaaaaaa! Fare la cosa giusta, fessi!


 


- Letture Salva Cittadini

- Per un mondo migliore

- Perchè ci odiano

- Palestina & Israele

- L'informazione & la deriva dei 'nuovi paladini dell'antisistema'

- Censura Legale

- Per una Sanità umana

- Video e Foto

- Chi è Paolo Barnard

- Contatti

 

- Alcune considerazioni su...

HOME | Letture salva cittadini| Per un mondo migliore | Perchè ci odiano | Palestina & Israele | L'informazione & la deriva dei 'nuovi paladini dell'antisistema' | Censura Legale | Per una Sanità umana | Video e Foto | Chi è Paolo Barnard | Contatti | Alcune considerazioni su...