[Alcune considerazioni su...]

(versione stampabile)


DA TRAINI ALLE SEX-ROBOTS DA STUPRARE, C’E’ UNA LINEA DIRETTA. VI AVEVO AVVISATI/E.

Voglio che sia “on the record”, cioè messo agli atti. Io vi avevo avvisati/e. Scrissi in tempi non sospetti che il Politically Correct dei Centrosinistra Internazionali ci stava riportando il Terzo Reich e la Fallocrazia violenta. Sta accadendo.

Ri-cito Thomas Mann da un suo discorso all’università di Princeton, 1942:

Una linea diretta unisce la follia della miseria tedesca (durante Weimar) al Terzo Reich… I milioni che furono allora rapinati dei loro stipendi e risparmi, divennero le masse con cui lavorò Goebbels”.

Semplicemente sostituite i termini, e aggiungete le donne:

Una linea diretta unisce la follia della miseria popolana durante il Politically Correct - più le sue Austerità - al Prossimo Reich e alla prossima valanga Fallocrate violenta… I milioni che sono oggi rapinati del loro diritto di esprimere rabbia, esasperazione, e sincere opinioni perché gli si tappa la bocca coi tabù politici o femminili del Politically Correct, stanno divenendo le masse con cui lavorano sempre più i Partiti neo-nazisti e i venditori di stupri TECH”.

Fra Luca Traini e il produttore delle donne-robot da stuprare, ovvero la TrueCompanion.com (ma arrivano in massa altre), c’è una linea diretta che si chiama il Politically Correct.

Il Politically Correct è in realtà strumento di repressione di massa del Neoliberismo delle Austerità, per rapinarci ma al contempo tapparci la bocca. Ed è strumento della Neo-Arroganza del femminile occidentale in una loro rivincita storica del tutto cieca e alla deriva.

Se sei popolano, se hai rabbia, paura, se vivi la precarietà economica per te e per i tuoi figli con angoscia, mentre vedi un immigrato e famiglia sepolto di sussidi pubblici - o vedi la Guardia di Finanza multare il macellaio per uno scontrino da 11 euro, ma i cinesi lavorano in nero in tutt'Italia e non gli capita mai nulla - ma osi lamentarti, allora scatta il Saviano Politically Correct a farti sentire una merda, un sub-umano razzista. Zitto! e pure vergognati! E tu taci, ingoi. Se sei popolano, se hai rabbia, paura, perché i Magistrati rilasciano spacciatori e stupratori senza una traccia della certezza della pena, ma osi lamentarti, scatta la Boldrini Politically Correct a farti sentire una merda fascista. Zitto! e pure vergognati! E tu taci, ingoi. Nota: poi svolti l’angolo e prendi i volantini di Forza Nuova o Casa Pound. Yes.

La verità che mai i media Politically Correct vi diranno è che nei bar Sport di tutt'Italia le persone appena citate, e così represse, hanno bofonchiato in massa che Traini “ha fatto bene, ne avesse ammazzati di più”. Senza la rabbia compressa di cui sopra, la percentuale di chi ha quell’opinione sarebbe oggi un ventesimo.

Se sei popolano, e digrigni i denti perché nella separazione matrimoniale alla fine la bilancia va sempre dalla parte di lei - o digrigni i denti perché quelle 20 chiamate a lei di notte da disperato ti sono costate una condanna per Stalking - ma le sue violenze, ricatti, umiliazioni casalinghe per anni nessuno neppure vuole sentire che esistano, e quindi t’incarognisci con ‘ste donne di oggi’, allora scatta la Bonino Politically Correct a farti sentire una merda, un sub-umano Fallocrate sciovinista. Zitto! e pure vergognati! E tu taci, ingoi. Se sei popolano e osi obiettare al Mantra “Il Futuro è Donna” con il fatto che non esiste alcuna evidenza di una superiorità del femminile, anzi, che le donne ovunque abbiano uno straccio di ‘poterino’ o di potere vero si rivelano sempre molto più orrende degli uomini, saltano in aria tutte le gonne Politically Correct d’Italia a farti sentire una merda misogina. Zitto! e pure vergognati! E tu taci, ingoi. Nota: poi svolti l’angolo e ordini da Amazon una donna-robot-stupro della TrueCompanion.com, o al meglio ti sfondi di porno o prostitute adorando quelle lì. *

* Tranquilla cara, gli eserciti immensi di maschi oggi incarogniti che pagano sex-TECH, porno e prostitute non esistono, nooo... sono sempre il compagno di quell'altra e qualche degenerato sparso. Mai il tuo uomo che... tu sei certa di lui... (come no, il tuo lui lo racconta poi a noi maschietti, non a te, genio).

Ogni maschio italiano oggi sa con assoluta precisione che la grande maggioranza dei compagni di genetica ha cisterne di veleno contro le donne, che, nella loro presente rivincita storica del tutto cieca e alla deriva, “sono diventate incriticabili”, e "se obietti, tutti ti sbranano". Ma nooo, questo non si può dire, il Politically Correct dice no. Senza la rabbia compressa di cui sopra, la percentuale di chi ha quelle opinioni sarebbe oggi un ventesimo.*

* Donne, le ragioni storiche le avete, ma non è con questa demenziale isteria di massa che avrete giustizia, anzi, ed è il punto dell'articolo.

Ed è così che ignorando l’evidenze e l’allarme ormai grandi come un Tirannosauro in salotto, il Politically Correct ha tirato e continua a tirare quella linea diretta col Prossimo Reich e con la prossima valanga Fallocrate violenta.

Bravi, congratulazioni voi Saviani e voi “Il Futuro è Donna” d’Italia, le sopraccitate sono le masse con cui lavorerà Forza Nuova e con cui faranno miliardi le TrueCompanion.com, ancora più prostitute e ancora più porno. Alla fine verrete travolti e travolte da una Restaurazione abominevole di veri razzismi, di veri fallocrati, non quei poveracci spaventati di oggi senza voce.

Put it on the record, Barnard vi aveva avvistai/e. (p.s. Per chi è vissuto Thomas Mann?)

 


- Letture Salva Cittadini

- Per un mondo migliore

- Perchè ci odiano

- Palestina & Israele

- L'informazione & la deriva dei 'nuovi paladini dell'antisistema'

- Censura Legale

- Per una Sanità umana

- Video e Foto

- Chi è Paolo Barnard

- Contatti

 

- Alcune considerazioni su...

HOME | Letture salva cittadini| Per un mondo migliore | Perchè ci odiano | Palestina & Israele | L'informazione & la deriva dei 'nuovi paladini dell'antisistema' | Censura Legale | Per una Sanità umana | Video e Foto | Chi è Paolo Barnard | Contatti | Alcune considerazioni su...