[Alcune considerazioni su...]

(versione stampabile)


TRUMP HA L’UNICA IDEA SANA DELLA SUA VITA, ARRIVANO GLI IDIOTI MONETARISTI.

 

Ripartiamo dall’abecedario di macroeconomia dello Stato. E’ forse vero che le tasse servono a finanziare lo Stato, così poi lo Stato finanzia i cittadini per la spesa pubblica? NO.

Non può essere aritmeticamente vero perché i soldi con cui i cittadini pagano le tasse gli sono arrivati in tasca dalla Stato, PRIMA CHE LO STATO GLIELI POTESSE TASSARE. Quindi è matematico che PRIMA LO STATO SPENDE DANDOCI SOLDI CHE LUI CREA DAL NULLA, E SOLO POI CI TASSA. Ergo, non siamo noi cittadini a creargli il denaro che lui spende. NO.

E’ impossibile il contrario, perché sarebbe come dire che prima il contadino (cittadini) crea in casa il grano (moneta), poi lo dà al campo (lo Stato), che poi a sua volta lo ridà ai contadini (cittadini) per mangiare. Assurdo. Nella realtà è il campo(lo Stato) che produce spontaneamente il grano (moneta) senza limiti e dalla preistoria, poi lo dà all’uomo e poi solo dopo gliene ritira un po’ (tasse). Ma anche se il campo (lo Stato) non ritirasse neppure un grano dai contadini (zero tasse) la natura produrrebbe altro grano spontaneamente (emissione di moneta dagli Stati).

Allora Trump ha annunciato una serie di misure fiscali, in maggioranza a favore dei ricchi, ok, ma ce n’è anche per le famiglie sotto i 24.000$ x anno e per le PMI. La cosa che ha scioccato tutti nel mondo è che vuole tagliare le tasse sulle aziende (Corporate Tax) dal 38,9% al 15%!! E questa è, fra le tante critiche che si possono muovere alla riforma fiscale di Trump, un’idea non malvagia, anzi.

Dovete sapere che in USA le tasse non sono bassissime, eh no! In California l’aliquota più alta arriva al 53%, nulla di mostruoso come le tasse dell’Economicidio dell’Eurozona che arrivano a punte del 72%, ma non poco.

Allora Donald l’ha pensata così: se io taglio l’aliquota più alta a un 35% fisso, e quella sulle aziende (intendo la Corporate Tax) al 15% - mentre poi faccio un dispettuccio ai super speculatori degli Hedge Funds togliendogli un grosso sconto fiscale di cui godono - che succede? Bè succede che un esercito di miliardari prenderanno una montagna di soldi e l’investiranno in aziende, dove appunto vanno a pagare un nulla di Corporate Tax come il 15%. Ma…

… Cosa succede nelle aziende che invece non accade in un Hedge Fund che al massimo impiega 6 o 10 speculatori in un ufficietto con 10 pc? Nelle aziende si assume gente, si compra materia prima, si crea indotto, si producono beni e servizi REALI e non ALGORITMI finanziari di aria fritta. E allora, con tutte le critiche, questa non è per nulla un’idea del c… (finisce per azzo). Sarà un incentivo ad investimenti massicci in aziende dei beni e servizi. Poi, certo, con mille difetti, ma magari l’avessimo noi Eurodecomposti.

Ma ecco che su sta cosa si sono scatenati gli ignorantoni monetaristi che dalla nascita studiano la moneta, ma ancora credono che sia il contadino a dare il grano al campo (ve lo dicono tutti i giorni sti fessi “Le Tasse Finanziano lo Satoooo”…). E giù sbraiti.

Dio santo, ma per una volta che il mezzo demente come il biondo parrucchino ha un’idea interessante, perché invece di ragliare come somari indottrinati da fessi, non gli date un’occhiata? Thanks.

 


- Letture Salva Cittadini

- Per un mondo migliore

- Perchè ci odiano

- Palestina & Israele

- L'informazione & la deriva dei 'nuovi paladini dell'antisistema'

- Censura Legale

- Per una Sanità umana

- Video e Foto

- Chi è Paolo Barnard

- Contatti

 

- Alcune considerazioni su...

HOME | Letture salva cittadini| Per un mondo migliore | Perchè ci odiano | Palestina & Israele | L'informazione & la deriva dei 'nuovi paladini dell'antisistema' | Censura Legale | Per una Sanità umana | Video e Foto | Chi è Paolo Barnard | Contatti | Alcune considerazioni su...