[Alcune considerazioni su...]

(versione stampabile)


E MENTRE TUTTI GUARDANO DA QUELLA PARTE… BALTIC DRY INDEX

 

Cara mamma Giuliana, stamattina dopo che è riuscita a ficcare tre mocciosi in auto – quella che frigna perché ha ancora la pipì, quello che si è portato la barretta dei cereali in auto e sta facendo un macello di briciole e quell’altro che ha le scarpine messe all’incontrario – e dopo che miracolosamente è riuscita a sdoganarli tutti e tre nei posti giusti, si fermi nel parcheggio dell’ufficio per 40 secondi a leggere cosa sta succedendo dalla parte di là, quella dove nessuno guarda. Né lei, né Repubblica, né Renzi, né la Casta, né la Madonna di Loreto.

Il Baltic Dry Index è precipitato in avvitamento e senza paracadute praticamente al livello più basso della Storia. Giuliana, le si dovrebbe gelare il sangue, lei ha tre bambini.

Io dieci mesi fa avevo dato l’allarme su questo Baltic Dry Index, della serie Paolo Barnard in piedi su uno sgabello al confine fra il Chad e il Niger, e avevo gridato gridato gridato… Naturalmente avevo ragione e oggi l’economia è quella che è, in Italia e ancor peggio in UE.

Il Baltic Dry Index è un indice, cara Giuliana, che misura i costi di trasporto via mare delle più importanti materie prime del mondo, come ferro, grano, rame, mais, carbone, legname, minerali, carni, frutta… Se questo indice galleggia verso l’alto, è un ottimo segno, vuol dire che nel mondo c’è RICHIESTA di trasporto su nave delle materie con cui si fa LA VERA ECONOMIA, QUELLA DELLE CASE, AUTO, OSPEDALI, CIBO, VESTITI, MEDICINE, POSTI DI LAVORO… Il fatto che ci sia richiesta di navi cariche di queste materie prime ci dice che LE ECONOMIE TIRANO, E CHE IN FUTURO TIRERANNO. Bene.

Se, al contrario, il Baltic Dry Index precipita verso il basso, è il segnale catastrofico di un’economia mondiale allo sfascio, e parlo sempre della VERA ECONOMIA, QUELLA DELLE CASE, AUTO, OSPEDALI, CIBO, VESTITI, MEDICINE, POSTI DI LAVORO…

Bè, oggi il Baltic Dry Index ha lasciato gli operatori che lo calcolano a Londra senza respiro, cravatta slacciata, sudori ghiacci nella schiena. L’Index è a pochi millimetri dal suo livello più basso nella Storia umana. Ecco dove si dirige l’economia di vita dei nostri bambini nei prossimi 25 anni. E non credo che Mattarella o Renzi sappiano cosa farci.

Giuliana, io farei due cose se fossi in lei. Metterei la retro, e farei i bagagli. Sia mamma coraggio. (oppure invochi la Mosler Economics per l’Interesse Pubblico a Roma ORA! www.paolobarnard.info Programma di Salvezza Economica)

BIG CALM


 


- Letture Salva Cittadini

- Per un mondo migliore

- Perchè ci odiano

- Palestina & Israele

- L'informazione & la deriva dei 'nuovi paladini dell'antisistema'

- Censura Legale

- Per una Sanità umana

- Video e Foto

- Chi è Paolo Barnard

- Contatti

 

- Alcune considerazioni su...

HOME | Letture salva cittadini| Per un mondo migliore | Perchè ci odiano | Palestina & Israele | L'informazione & la deriva dei 'nuovi paladini dell'antisistema' | Censura Legale | Per una Sanità umana | Video e Foto | Chi è Paolo Barnard | Contatti | Alcune considerazioni su...