[Alcune considerazioni su...]

(versione stampabile)


DEDICATO AD ANDREA COCCHI. E A TE.


"Navigammo su fragili vascelli per affrontar del mondo la burrasca ed avevamo gli occhi troppo belli: che la pietà non vi rimanga in tasca.“ De André.

Quando trovai mia sorella morta in una pozza di sangue, ci fu una persona, e poteva essere solo lui, a suggerirmi le parole adatte al santino funebre per lei. Sono quelle che avete letto sopra. E quanti ne ho visti morire che avevano gli occhi troppo belli, e quanta pietà rimane in tasca alla gente.

Quanta gente vedremo morire che avevano gli occhi troppo belli, e la pietà rimarrà sempre in tasca.

La persona che mi suggerì quelle parole vive a Bologna, è un folle, un genio, uno scrittore, è psicologo, drammaturgo, attore, amante, un sopravvissuto, e si chiama Andrea, Cocchi di cognome.

Una dedica a lui, da vivo, al suo cuore a tratti ‘di tenebra’, a tratti illuminato. E a te.

BIG CALM

 

 


- Letture Salva Cittadini

- Per un mondo migliore

- Perchè ci odiano

- Palestina & Israele

- L'informazione & la deriva dei 'nuovi paladini dell'antisistema'

- Censura Legale

- Per una Sanità umana

- Video e Foto

- Chi è Paolo Barnard

- Contatti

 

- Alcune considerazioni su...

HOME | Letture salva cittadini| Per un mondo migliore | Perchè ci odiano | Palestina & Israele | L'informazione & la deriva dei 'nuovi paladini dell'antisistema' | Censura Legale | Per una Sanità umana | Video e Foto | Chi è Paolo Barnard | Contatti | Alcune considerazioni su...