[Alcune considerazioni su...]

(versione stampabile)


4) VI SPIEGO IL DENARO. GRAN FINALE.

 

Abbiamo capito, spero, che il denaro non esiste come valore, esso è un codice astratto che veicola il VERO VALORE, che sono la produzione di BENI REALI E SERVIZI. Ma qui, nel nome dell’Interesse Pubblico, devo precisare una cosa su questi ‘codici astratti’ che noi chiamiamo denaro.

C’è un’ENORME differenza se questi codici vengono emessi dal settore privato (cioè BANCHE), o dal settore pubblico (cioè LO STATO). Allora:

Abbiamo detto che questi codici senza reale valore possono essere emessi sia fra privati (le banche che erogano prestiti e mutui dal nulla) o dallo Stato MONOPOLISTA DELLA SUA MONETA (spesa pubblica). Ma abbiamo anche detto che fra questi due c’è una differenza enorme:

I codici emessi dalle banche rientrano nelle banche e si annullano, ok, ma… ma rimangono gli interessi da dargli. Quindi il signor X usa i codici della banca per comprare la casa, poi lavora per 30 anni per pagarsi pezzi di casa (non la banca), ma ci deve poi aggiungere ore di lavoro in più per dare alla banca gli interessi. Non è una tragedia, ma lo può diventare, perché se il cittadino finisce a dipendere dalle banche per la maggioranza delle sue spese, eh, gli interessi da pagare = ore lavorative diventano troppi, cioè una schiavitù.

I codici che escono dallo Stato MONOPOLISTA DELLA SUA MONETA, rientrano nelle Banche Centrali e si annullano ma… MA NON CI LASCIANO INTERESSI DA PAGARE. Certo, il signor X lavora per avere i codici dello Stato, ma essi NON SONO MAI gravati da interessi. E questo è moooooolto meglio. Infatti uno stipendio di un dipendente pubblico sono codici astratti che egli/ella riceve lavorando, ma non ha nessun debito in interessi, ha solo un ATTIVO accreditato in banca. E non solo…

Nella spesa pubblica dello Stato che emette codici astratti, vi sono anche un sacco di belle cose di cui molti signori X ecc. si ritrovano a usufruire e che non gli sono costati neppure un’ora di lavoro: strade, ospedali, scuole, infrastrutture, servizi… 

FERMI! So cosa state pensando: “Come non ci sono costate? E le nostre tasse??”. No! no cari: QUESTE BELLE COSE NON LE PAGHIAMO CON LE NOSTRE TASSE, perché lo Stato deve sempre PRIMA SPEDERE (e fa quelle belle cose), e solo DOPO può tassarci, se no come fa a prenderci i suoi soldi se prima non ce li ha dati (facendo quelle belle cose)? E QUINDI NON CI TASSA PER FARLE (la spesa pubblica), ci tassa per tanti altri motivi che non posso spiegare qui, ma fidatevi, l’ospedale o la scuola non sono pagati dalle nostre tasse. Ce li ritroviamo fatti senza aver speso nulla.

Quindi attenti: i codici astratti/denaro che le banche (settore privato) ci danno sono beni finanziari LORDI, perché gravati da interessi. Mentre i codici astratti/denaro che lo Stato ci dà sono beni finanziari AL NETTO, senza nessun peso per noi.

Ecco che allora tutti capite che è sempre meglio avere lo Stato che spende per tutte le nostre necessità, e poi, solo DOPO E COME OPTIONAL, le banche del settore privato. Ecco perché l’economia per l’Interesse Pubblico torna a piazzare la spesa dello Stato al centro di tutto (corruzione esclusa naturalmente).

Ok, fin qui tutto chiaro. Ma tu mi stai chiedendo: “Hey Barny, ma se fosse così semplice allora lo Stato potrebbe spendere all’infinito e farci tutti ricchi! Ma non può, lo sanno tutti, perché il debito…”.

No no, ciccio, tu non sai come funzionano i codici astratti/denaro emessi dallo Stato MONOPOLISTA DELLA SUA MONETA (non l’euro purtroppo). Sai come funzionano? Così, e non scherzo: lo Stato, quando capisce come veramente funzionano i sistemi monetari, spende (emette codici astratti/denaro), e in un computer del Ministero del Tesoro dei numerini elettronici salgono. Ok? Bene. Questi numerini che salgono sono chiamati deficit (se sono quelli di un singolo anno di spesa dove lo Stato ha speso più di quello che ha incassato in tasse) o debito (se sono quelli di tutti gli anni di deficit messi assieme dall’inizio della Repubblica). Ascolta bene...

... che problema c’è ad avere un computer con dei numeri che salgono? Gli Stati Uniti, che sono i più ricchi di tutti, accumulano deficit da 135 anni senza sosta sui loro libri contabili. Il problema dello Stato che emette codici astratti/denaro NON ESISTE, lo può veramente fare all’infinito, quindi pagare tutti gli stipendi/ pensioni/ scuole/ ospedali/ infrastrutture/ servizi che gli pare, perché alla fine il suo debito (CON MONETA SOVRANA E NON CON L’EURO) non è mai un problema. Semplice:

Se lo Stato spende trovando i soldi emettendo titoli di Stato per, diciamo, 100 soldi, quando deve restituirli con gli interessi per 110 soldi, semplicemente emette altri titoli per 110 soldi e paga i creditori. Questo in economia di chiama ‘rolling over debt’, e come ho detto tutti lo fanno da secoli in tanti Paesi ricchi, e si può continuare all’infinito. Ma lo Stato potrebbe anche direttamente pagare la spesa pubblica all’infinto semplicemente accreditando i conti correnti dei cittadini/aziende con l’aiuto della Banca Centrale che s’inventa i codici astratti. Il debito dello Stato aumenta, certo, ma ricordatevi che non sono lingotti d’oro o quintali di petrolio, cioè COSE REALI, ma solo codici astratti che si accumulano in numerini su un computer del Ministero del Tesoro. E chissenefrega di numerini del cavolo? Chissenefrega soprattutto se, con la spesa pubblica di questi codici astratti/numerini, lo Stato ci permette di produrre BENI E SERVIZI REALI per noi cittadini/aziende.

E, semplificando, a patto che i codici astratti/numerini emessi dalla spesa pubblica dello Stato creino fra i privati un NUMERO PARI DI BENI REALI, tutto va da Dio, zero pericolo inflazione e un milione di altri vantaggi, fra cui l'essenziale ‘Piena Occupazione’.

E’ così, non ci credete? Lo so, ve l’hanno nascosto per decenni, per sfruttarvi, impaurirvi, tenervi ignoranti, tenervi schiavi degli interessi di piccole elite criminali che oggi nella UE hanno nomi e cognomi precisi (si legga Il Più Grande Crimine 2011 www.paolobarnard.info), il cui scopo è sempre stato di fottervi il futuro tenendovi ignoranti su cosa veramente è la moneta e come la si può usare PER L’INTERESSE PUBBLICO RENDENDOCI TUTTI PROTETTI, OCCUPATI E BENESTANTI A SCAPITO DI QUELLE ELITE CRIMINALI. (Noi e anche gli africani...)

Per fortuna qualcuno come me gli rompe le uova nel paniere. (finché loro non mi roperanno la testa)

BIG CALM

(Mosler Economics per l’Iinteresse Pubblico)


 


- Letture Salva Cittadini

- Per un mondo migliore

- Perchè ci odiano

- Palestina & Israele

- L'informazione & la deriva dei 'nuovi paladini dell'antisistema'

- Censura Legale

- Per una Sanità umana

- Video e Foto

- Chi è Paolo Barnard

- Contatti

 

- Alcune considerazioni su...

HOME | Letture salva cittadini| Per un mondo migliore | Perchè ci odiano | Palestina & Israele | L'informazione & la deriva dei 'nuovi paladini dell'antisistema' | Censura Legale | Per una Sanità umana | Video e Foto | Chi è Paolo Barnard | Contatti | Alcune considerazioni su...